Scelta vegana

Da VeganLABS.

Motivazioni della scelta alimentare "vegana"

QUESTO SITO E' RELATIVO SOLAMENTE ALLA SCELTA VEGANA PER MOTIVI DI NUTRIZIONE E SALUTE.
Tuttavia per completezza di informazione sono di seguito brevemente descritte le motivazioni più frequenti che portano a questa scelta.

Vi sono 3 motivazioni principali per la scelta vegana.

1. Nutrizione ottimale e benefici sulla salute[modifica]

Una scelta vegana è scientificamente riconosciuta come valida, purché vengano soddisfatte certe condizioni. Per questo motivo è stato creato questo sito.
Nell'articolo sulla dieta viene definita per prima cosa la parola vegetariana/vegana per questo sito. Si intende che escludere gli alimenti animali non basta: nella scienza della nutrizione si è scoperto che più gli alimenti sono processati e più perdono nutrienti, in generale. Vi sono alcune eccezioni come il cacao magro (al diminuire della quantità di grasso) e le carote cotte (alcuni nutrienti carotenoidi vengono assorbiti meglio). Dunque avere una dieta con patatine fritte e bevande zuccherate gassate non è una scelta ottimale!

Documentario "What the health"[modifica]

Academy of Nutrition and Dietetics[modifica]

Position of the Academy of Nutrition and Dietetics: Vegetarian Diets

2. Impatto ambientale devastante[modifica]

La scelta "onnivora" o carnivora/latticini è una scelta impensabilmente costosa in termini ambientali.

Cowspiracy[modifica]

Nel riassunto del film "Cowspiracy" riassunto in soli 15 minuti (English US) al minuto 2:26 si evince come:

  • 1 libbra (=0,45 kg circa mezzo chilo) di carne di manzo (beef) richieda qualcosa come quasi 9500 litri di acqua (2500 US Gallons).

Dunque molto più dell'utilizzo di acqua corrente per usi domestici.

http://www.cowspiracy.com/facts/ FACTS

Di seguito il trailer sottotitolato:


Tale documentario è stato presentato alla Camera dei Deputati in collaborazione con il Movimento 5 Stelle.

3. Diritti degli animali[modifica]

Il rispetto degli animali come motivazione della scelta vegana è sicuramente lodevole.
E' sicuramente positivo non dover prendere la vita degli animali per nutrirsi, specie al giorno d'oggi con l'allevamento intensivo che produce indicibili sofferenze.
Tuttavia ciò che uno mangia è una scelta personale, basata su varie motivazioni culturali, basate a volte su abitudini e utilizzare i sensi di colpa per "forzare" il cambio di abitudine di una persona è una scelta sciagurata e non deve essere incoraggiata.

Principi fondamentali[modifica]

  • Ogni persona a diritto a scegliere la propria alimentazione ed essere rispettato per ciò e a poter scegliere anche nei luoghi pubblici.
  • L'etica, come le scelte alimentari non possono essere imposte

Documentari RAI[modifica]

Vi sono inchieste giornalistiche complete mandate in onda sulla Rai da AnnoUno della giornalista Giulia Innocenzi in collaborazione con Michele Santoro:

Cortometraggio sulla produzione di latte[modifica]

Di seguito una spiegazione di come viene prodotto il latte da parte di una "vegana animalista" (English US - sottotitoli in Italiano disponibili nelle impostazioni di sotto):
SOLO PER STOMACI FORTI:
IL SEGUENTE FILMATO POTREBBE URTARE LA VOSTRA SENSIBILITA
NON VI LASCIATE INFLUENZARE DALLA IMMAGINE DI COPERTINA